Art. 1 LEGGE 7 ottobre 1969, n. 742 Sospensione dei termini processuali nel periodo feriale

Art. 1.

Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni ordinarie ed a quelle amministrative e’ sospeso di diritto dal 1º al 31 agosto di ciascun anno, e riprende a decorrere dalla fine del periodo di sospensione. Ove il decorso abbia inizio durante il periodo di sospensione, l’inizio stesso e’ differito alla fine di detto periodo. * **

La stessa disposizione si applica per il termine stabilito dall’articolo 201 del codice di procedura penale.

*[Il D.L. 12 settembre 2014, n. 132, convertito con modificazioni dalla L. 10 novembre 2014, n. 162, ha disposto (con l’art. 16, comma 3) che la presente modifica acquista efficacia a decorrere dall’anno 2015.]

**[Il D.L. 27 giugno 2015, n. 83, convertito con modificazioni dalla L. 6 agosto 2015, n. 132, nel modificare l’art. 16, comma 1 del D.L. 12 settembre 2014, n. 132, convertito con modificazioni dalla L. 10 novembre 2014, n. 162, ha conseguentemente disposto (con l’art. 20, comma 1-ter) che il comma 1 del suddetto articolo si interpreta nel senso che si applica anche al processo davanti ai tribunali amministrativi regionali e al Consiglio di Stato.]

Precedente Gare ante D.lgs. 50/2016, obbligo indicazione separata costi sicurezza aziendale non specificato in bando: esclusione solo dopo soccorso istruttorio Successivo Processo amministrativo, modalità computo termine processuale a giorni il cui decorso abbia inizio durante periodo di sospensione feriale