Art. 1284 Codice civile (Saggio degli interessi) – Aggiornato 2019

Art. 1284 Codice civile (Saggio degli interessi)

Il saggio degli interessi legali è determinato in misura pari al 5 per cento in ragione d’anno. Il Ministro del tesoro, con proprio decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana non oltre il 15 dicembre dell’anno precedente a quello cui il saggio si riferisce, può modificarne annualmente la misura, sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato nell’anno. Qualora entro il 15 dicembre non sia fissata una nuova misura del saggio, questo rimane invariato per l’anno successivo. *

Allo stesso saggio si computano gli interessi convenzionali, se le parti non ne hanno determinato la misura.

Gli interessi superiori alla misura legale devono essere determinati per iscritto; altrimenti sono dovuti nella misura legale.

Se le parti non ne hanno determinato la misura, dal momento in cui è proposta domanda giudiziale il saggio degli interessi legali è pari a quello previsto dalla legislazione speciale relativa ai ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali.

* Il Decreto 12 dicembre 2018 ha previsto che “La misura del saggio degli interessi legali di cui all’art. 1284 del codice civile è fissata allo 0,8 per cento in ragione d’anno, con decorrenza dal 1° gennaio 2019”.

Precedente Abrogazione art 120 co. 2 bis Cpa (rito “super speciale”) ex art. 1, comma 4 D.L. n. 32/19 e diritto transitorio ex comma 5 (“Le disposizioni di cui al comma 4 si applicano ai processi iniziati dopo la data di entrata in vigore del presente decreto”), Tar Calabria sentenza n. 324 13 maggio 2019: l’abrogazione riguarda i processi il cui ricorso introduttivo venga notificato (e non depositato) dopo il 19 aprile 2019 Successivo Art. 2635 del Codice Civile '(Corruzione tra privati) - Aggiornato al 2019