Art 25 cpc Foro della pubblica amministrazione (aggiornato)

Art 25 cpc Foro della pubblica amministrazione

Per le cause nelle quali è parte un’amministrazione dello Stato è competente, a norma delle leggi speciali sulla rappresentanza e difesa dello Stato in giudizio e nei casi ivi previsti, il giudice del luogo dove ha sede l’ufficio dell’avvocatura dello Stato, nel cui distretto si trova il giudice che sarebbe competente secondo le norme ordinarie. Quando l’amministrazione è convenuta, tale distretto si determina con riguardo al giudice del luogo in cui è sorta o deve eseguirsi l’obbligazione o in cui si trova la cosa mobile o immobile oggetto della domanda.

Tutti gli articoli del Codice di procedura civile (in fase di aggiornamento):

art. 1

art. 2

art. 3

art. 4

art. 5

art. 6

art. 7

art. 8

art. 9

art. 10

art. 11

art. 12

art. 13

art 14 

art 15 

art 16

art 17

art. 18 

art. 19

art. 20 

art. 21

art. 22

art. 23

art. 24

art 25 cpc

art. 26

art. 27

art. 28

art. 29

art. 30

art. 31

art. 32

art. 33

art. 34

art. 35

art. 36

art. 37

art. 38

art. 39

art. 40

art. 41

art. 42

art. 43

art. 44

art. 45

art. 46

art. 47

art. 48

art. 49

art. 50

art. 51

art. 52

art. 53

art. 54

art. 55

art. 56

art. 57

art. 58

art. 59

art. 60

Precedente Art 24 cpc Foro per le cause relative alle gestioni tutelari e patrimoniali (aggiornato) Successivo Piani di rientro sanità legge 296 06, irccs: termine di applicazione riduzione forfettaria importi delle prestazioni