Articolo 57, comma 21, del d.lgs. n. 235 del 2010

“Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sono determinati i limiti e le modalità di applicazione delle disposizioni dei titoli II e III del decreto legislativo 27 ottobre 2010, n. 150, al personale del Ministero dell’economia e delle finanze e delle Agenzie fiscali”

Precedente Inserimento graduatorie Istituzioni AFAM, utile insegnamento presso Accademie di Belle Arti riconosciute Successivo Arruolamento con finalità di terrorismo, per consumazione basta “serio accordo”