Crea sito

Peluche contraffatti privi di marchio, è reato?

Contrasto giurisprudenziale:

Ai fini della configurabilità del delitto di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi (art. 474 cod. pen.) non è sufficiente accertare la sussistenza della violazione del diritto d’autore, costituita dalla riproduzione, senza autorizzazione, di un personaggio di fantasia, ma è necessario verificare se detto personaggio costituisca oggetto di marchio registrato, in quanto la tutela penale predisposta dalla norma incriminatrice concerne segni distintivi regolarmente registrati e, in genere, indicativi della riferibilità del bene abusivamente (altro…)