Crea sito

Ricorso per Cassazione procedura civile, Sent. n. 17450 14 luglio 2017 su onere deposito della copia autentica della relazione di notificazione ex art. 369, comma 2, n. 2, cod. proc. civ. quando la notifica della sentenza impugnata è stata eseguita con modalità telematica ex art. 3-bis l 53 1994: il difensore del ricorrente (ricevente il messaggio PEC) deve produrre le copie cartacee della sentenza impugnata e della relativa relazione di notificazione, con necessità di attestazione, con propria sottoscrizione autografa, della conformità agli originali delle copie analogiche formate, a pena di improcedibilità del ricorso

Ricorso per Cassazione procedura civile, Cassazione civile n. 17450 14 luglio 2017:

In tema di ricorso per Cassazione, qualora la notificazione della sentenza impugnata sia stata eseguita con modalità telematica ai sensi dell’art. 3-bis della legge n. 53 del 1994, per soddisfare l’onere di deposito della copia autentica della relazione di notificazione ex art. 369, comma 2, n. 2, cod. proc. civ., il difensore del ricorrente, destinatario della notificazione, deve estrarre copie cartacee del messaggio di posta elettronica certificata pervenutogli e della (altro…)

Cause davanti al Pretore, quantum risarcimento richiesto e limite clausola di contenimento valore controversia

Cassazione Civile sentenza n. 17202 27 agosto 2015

Nelle cause originariamente incardinate davanti al pretore, ancora pendenti alla data del 2 giugno 1999 ed attribuite, ex art. 1 del d.lgs. n. 51 del 1998, alla competenza del tribunale, il valore della controversia (altro…)