Crea sito

Servitù di parcheggio, nullità contratto, impossibilità dell’oggetto

Il contratto che riconosca o costituisca una servitù di parcheggio di autovetture è nullo per impossibilità dell’oggetto, difettando la “realitas” propria del diritto di servitù, intesa come inerenza dell’utilità al fondo dominante, come del peso al fondo servente.

Sentenza Cassazione civile n. 23708 del 06 novembre 2014 (altro…)