Crea sito

Extracomunitario irregolare, falsa dichiarazione emersione rapporto di lavoro subordinato concorre con falso ideologico in atto pubblico

Il reato di presentazione di falsa dichiarazione di emersione di rapporto di lavoro subordinato con cittadino extracomunitario irregolare, di cui all’art. 1, comma nono, legge n. 222 del 2002, non è in rapporto di specialità, ma concorre, con il reato di falso ideologico (indotto, ex art. 48 cod. pen.) in atto pubblico concernente i permessi di soggiorno rilasciati in difetto dei presupposti di legge, in quanto tale secondo reato riguarda un documento (il permesso di soggiorno) del tutto diverso, emesso all’esito di un articolato iter amministrativo di cui la falsa dichiarazione di emersione costituisce soltanto il primo momento procedimentale.

Sentenza Cassazione penale n. 45504 del 04 novembre 2014 (altro…)