Crea sito

Consorzio stabile, scioglimento, requisiti ai consorziati

Consiglio di Stato sentenza n. 5937 1 dicembre 2014

La previsione del regolamento di esecuzione del codice dei contratti pubblici, ossia il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, che stabilisce all’art. 94 comma 4, che “In caso di scioglimento del consorzio stabile ai consorziati sono attribuiti pro-quota i requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi maturati a favore del consorzio in quanto da questi non assegnati in esecuzione ai consorziati. Le quote di assegnazione sono proporzionali all’apporto reso dai singoli consorziati nell’esecuzione dei lavori nel quinquennio antecedente.”, limita la sua disciplina alle attribuzioni dei vari requisiti maturati dai singoli consorziati non singolarmente assegnatari di un lavoro o di un servizio, ma attivi come parte di tutta la struttura consortile: ragionevolmente il regolamento (altro…)