Crea sito

Idonei non vincitori, scorrimento graduatorie, diritto assunzione

Consiglio di Stato sentenza n. 6032 5 dicembre 2014

Lo scorrimento della graduatoria in favore degli idonei non vincitori è espressione di un potere discrezionale dell’amministrazione di scelta se utilizzare le graduatorie concorsuali efficaci, per coprire posti resisi disponibili in epoca successiva alla definizione del concorso, in conformità a quanto prevede l’art. 91, comma 4, t.u.e.l., alternativa ad altre soluzioni lecite

L’annullamento in autotutela è ascrivibile al potere di apprezzamento discrezionale dell’amministrazione, il quale si estrinseca nella comparazione tra l’interesse pubblico al ripristino della legalità violata e la tutela degli affidamenti maturati per effetto dell’atto illegittimo. Ciò secondo quanto poi sancito dall’art. 21-nonies l. n. 241/1990, introdotto dalla l. n. 15/2005 (“Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, (altro…)