Crea sito

Notifica nulla o inesistente?

Consiglio di Stato sentenza n. 5884 27 novembre 2014

Nel processo sia civile che amministrativo la notificazione del ricorso deve ritenersi inesistente quando manchi del tutto ovvero sia stata effettuata in un luogo o con riguardo a persona che non abbiano alcun riferimento con il destinatario della notificazione stessa, risultando a costui del tutto estranea, mentre è affetta da nullità, sanabile con effetto ex tunc con la costituzione del convenuto ovvero con la rinnovazione della notifica cui la parte istante provveda spontaneamente o in esecuzione dell’ordine impartito dal giudice quando, pur eseguita mediante consegna a persona o in luogo diversi da quello stabilito dalla legge, un collegamento risulti tuttavia ravvisabile, così da rendere possibile che l’atto, pervenuto a persona non del tutto estranea al processo, giunga a conoscenza del destinatario.

La notifica dell’appello incidentale, eseguita presso lo studio di un professionista che, pur non essendo più colui al quale l’atto avrebbe dovuto essere consegnato, tuttavia, aveva, ancora, un rapporto processualmente significativo con la parte destinataria della notifica (altro…)