Crea sito

Appello e mera reiterazione dei motivi di primo grado, Consiglio di Stato sentenza n. 5173 22 luglio 2019: ricorso inammissibile

Consiglio di Stato sentenza n. 5173 22 luglio 2019   

Nel processo amministrativo di appello è inammissibile la mera riproposizione dei motivi di primo grado senza che sia sviluppata alcuna confutazione della statuizione del primo giudice, atteso che l’effetto devolutivo dell’appello non esclude l’obbligo dell’appellante di indicare nel relativo atto le specifiche critiche rivolte alla sentenza impugnata e le ragioni per le quali le conclusioni, cui il primo giudice è pervenuto, non sono condivisibili, non potendo l’appello limitarsi ad una generica riproposizione degli argomenti dedotti in primo grado (altro…)