Crea sito

Apertura fallimento interrompe processo amministrativo

Consiglio di Stato sentenza n. 5738 21 novembre 2014

La regola fissata dall’art. 43, l. fallimentare, nel testo modificato dall’art. 41, d.lgs. 9 gennaio 2006, n. 5, secondo cui l’apertura del fallimento determina l’interruzione del processo, trova applicazione, seppure in via interpretativa, anche nel processo amministrativo ove siano in discussione interessi patrimoniali del fallito.

È ius receptum l’orientamento che attribuisce effetto interruttivo del processo alla perdita della capacità di stare in giudizio della società (altro…)