Crea sito

Sanzioni disciplinari, determinazione competenza, art. 5 cod. proc. civ.

Consiglio di Stato n. 5543 del 11 novembre 2014

In materia disciplinare, la competenza alla definizione del procedimento non può che determinarsi in base alla situazione di fatto e di diritto esistente al momento in cui il procedimento stesso ha avuto inizio. È ben vero, infatti, che la regola di cui all’art. 5 cod. proc. civ. è dettata per l’attività giurisdizionale e che non è esplicitamente estesa all’attività amministrativa, ma non è men vero che la stessa regola è espressione di un principio generale dell’ordinamento giuridico, valevole anche per quest’ultima

L’amministrazione procedente gode di ampia discrezionalità nell’individuazione delle sanzioni da applicare alle mancanze disciplinari (altro…)