Crea sito

Università. Trattamento quiescenza e previdenza

Consiglio di Stato sentenza n. 5883 27 novembre 2014

La figura del funzionario tecnico ha sostituito quella del tecnico laureato, prevista nell’ordinamento previgente dalla legge 312/1980 e, quindi, il riconoscimento dei servizi prestati nella prima qualifica deriva dal diritto attribuito ai tecnici laureati dall’articolo 103 del d.P.R. 382/1980, nel testo risultante dalla sentenza n. 191/2008…” (mentre non altrettanto può dirsi con riferimento alla figura professionale del collaboratore tecnico, per la quale il d.P.C.M. 24 settembre 1981 prevede la settima qualifica).

Il citato art. 103, comma 3, dev’essere applicato tenendo conto che l’elencazione delle qualifiche contenuta nella disposizione richiamata del 1980 è in realtà da intendere come non tassativa, ma suscettibile di (altro…)