Crea sito

Mancato rispetto termini della contestazione disciplinare e licenziamento per giusta causa: le Sezioni Unite sulla tutela applicabile in caso di notevole ritardo nella contestazione dell’addebito posto a base del provvedimento di recesso datoriale

Termini contestazione disciplinare e licenziamento per giusta causa, Cassazione civile SS.UU. sentenza n. 30985 27 dicembre 2017:

Il principio di diritto

La dichiarazione giudiziale di risoluzione del licenziamento disciplinare conseguente all’accertamento di un ritardo notevole e non giustificato della contestazione dell’addebito posto a base dello stesso provvedimento di recesso, ricadente “ratione temporis” nella disciplina dell’art. 18 della legge n. 300 del 1970, così come modificato dal comma 42 dell’art. 1 della legge n. 92 del 28.6.2012, comporta l’applicazione della sanzione dell’indennità come prevista dal quinto comma dello stesso art. 18 della legge n. 300/1970. (altro…)

Licenziamento socio lavoratore cooperativa, Sezioni Unite sent. n. 27436 20 novembre 2017: in caso di impugnazione del recesso, la tutela risarcitoria non è inibita da omessa impugnazione delibera di esclusione fondata sulle stesse ragioni riguardanti il rapporto lavorativo, mentre resta esclusa la tutela restitutoria

Licenziamento socio lavoratore cooperativa: Sezioni Unite civili sentenza n. 27436 20 novembre 2017.

Il principio di diritto

In tema di tutela del socio lavoratore di cooperativa, in caso d’impugnazione, da parte del socio, del recesso della cooperativa, la tutela risarcitoria non è inibita dall’omessa impugnazione della contestuale delibera di esclusione fondata sulle medesime ragioni, afferenti al rapporto di lavoro, mentre resta esclusa la tutela restitutoria. (altro…)

Indennità premio di servizio, plurimi rapporti di lavoro pubblico

In caso di estinzione di un rapporto di lavoro alle dipendenze di un ente locale, cui è seguita la costituzione di un nuovo rapporto di lavoro alle dipendenze dello Stato per il quale matura il trattamento di fine rapporto ex art. 2120 cod. civ., il lavoratore ha diritto a percepire l’indennità premio di servizio, relativa al rapporto di lavoro con l’ente locale, sin dal momento dell’estinzione di quel rapporto, senza che sia necessario attendere l’estinzione del nuovo rapporto di lavoro con lo Stato.

 Cassazione civile, Sezioni Unite, n. 24280 14 novembre 2014

(altro…)