Bellezze naturali, distruzione o deturpamento – art 734 c.p (aggiornato)

Art. 734

(Distruzione o deturpamento di bellezze naturali)

Chiunque, mediante costruzioni, demolizioni, o in qualsiasi altro modo, distrugge o altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla speciale protezione dell’Autorità, è punito con l’ammenda da € 1032 a € 6197.

(aggiornato 2020)

Precedente Danneggiamento patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale - Art 733 codice penale Successivo Misure di sicurezza, condizioni - art 199 codice penale