Responsabilità pubblica Amministrazione da fatto illecito, risarcimento del danno provocato da un provvedimento amministrativo illegittimo: il nesso causale

Tar Lazio sentenza n. 2557 6 marzo 2018

Affinché sussista la responsabilità da fatto illecito derivante dalla esecuzione di un provvedimento amministrativo illegittimo è necessario che il danno sofferto dalla parte incisa dal provvedimento illegittimo sia conseguenza diretta e immediata dell’esecuzione del provvedimento stesso.

È necessario, quindi, un nesso di causalità tra l’azione amministrativa colpevolmente condotta in violazione della legge e le conseguenze dannose lamentate dalla parte che agisce per il risarcimento.

Perché sussista un nesso di causalità giuridicamente rilevante è necessario apprezzare i diversi fattori causali che hanno determinato il danno, dovendosi riconoscere la responsabilità dell’azione amministrativa illecita per i soli eventi dannosi che, in una valutazione complessiva dei fatti accaduti, siano riconducibili, secondo il criterio della regolarità causale, alla condotta illecita.

Il risarcimento del danno provocato da un provvedimento amministrativo illegittimo postula la necessaria dimostrazione del nesso di causalità fra la sua emanazione e l’effetto lesivo, con la conseguenza che l’esistenza di tale nesso deve essere esclusa qualora nella serie causale s’inseriscano fatti, non imputabili all’Amministrazione agente, che abbiano reso impossibile il conseguimento del bene della vita in discussione, autonomamente provocando l’effetto lesivo; a maggior ragione il nesso causale deve essere escluso, ai sensi degli artt. 1227 c.c. e 30 c.p.a., qualora il fatto estraneo alla serie procedimentale, che ha reso impossibile il conseguimento del bene della vita, sia imputabile al ricorrente danneggiato.

Vedi anche:

Concorso concluso dopo 11 anni, responsabilità PA

Segnaletica stradale, responsabilità PA

Responsabilità pubblica amministrazione

Precedente Art 3 l. 241/1990 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (aggiornato 2018) Successivo Art 3-bis l. 241/1990 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (aggiornato 2018)